Search
  • Joe Ferraro

Naturally connected - 2020 Il risveglio delle coscienze



La primavera si avvicina. Dopo uno strano e freddo inverno, ci si aspetta che tutto sia nuovo e diverso… e quest’anno lo sarà. Il 2020 è l’anno della nuova consapevolezza, del risveglio delle coscienze sul destino del nostro bellissimo pianeta. Il 2019, con ombre e luci, è stato un anno straordinario. Il primo di questi è stato la nascita del movimento Friday for Future. Pochi ci avrebbero scommesso, eppure Greta Thunberg è riuscita, con la forza del suo chiaro messaggio ai potenti della Terra, a dare una scossa energica alle nostre coscienze. Il tempo è scaduto, è giunta l’ora di attivarsi per prenderci cura della nostra casa: il mondo attorno a noi. Non servono gesta eroiche, serve soltanto riprogrammare la scala delle priorità delle nostre vite e ridefinire immediatamente il senso del nostro vivere, affinché non si riduca a un mero sopravvivere.

Ognuno, come può, deve – ed è un imperativo categorico e imprescindibile – contribuire a salvare il pianeta. A volte bastano piccoli gesti, a partire dalla modifica dei nostri discutibili stili di vita, dei nostri consumi e delle nostre scelte.

Il mio lavoro nella moda e nel settore educativo si rivela essere una posizione di presidio rispetto a ciò che avviene. La moda è specchio e riflesso dei cambiamenti socioculturali, e lo è anche l’educazione dei più piccoli. Un giorno questo mondo sarà loro, anche se lo abbiamo inconsapevolmente reso più aspro e difficile. Anche i bambini hanno un grande compito da svolgere: allineare le loro menti a questo nuovo “romantico positivismo”, in cui la natura torna ad essere al centro dei nostri pensieri e dei nostri obiettivi di vira. A loro spetta l’incombenza di intuire il senso e la direzione della strada maestra da seguire. La natura aspetta di essere riconsiderata, e questo potrà avvenire solo grazie a nuove skills e a nuovi ambienti educativi. Essere “naturalmente connessi” con il mondo là fuori significa, come prima cosa, smettere di considerare la natura come se fosse uno dei mondi alternativi alle sterili mura della scuola dell’infanzia, ma eleggerlo a luogo ideale in cui questa nuova coscienza potrà sbocciare e irrobustirsi giorno per giorno. I nuovi bambini, i bambini di oggi, hanno la grande responsabilità di assicurare la continuità al nostro vivere. E allora, ben vengano le esperienze in outdoor se queste potranno contribuire a ridisegnare i percorsi educativi del futuro. Ben venga anche la moda se potrà stimolare in loro – con creatività e colori – un nuovo e realistico senso dell’esplorazione, e se riuscirà a creare materiali ecosostenibili e gli equipaggiamenti perfetti per questa inedita avventura. Il 2020 sarà un anno meraviglioso. Tenetevi stretti, si parte!

Joe Ferraro

0 views
Piazza Napoli, 17 - 20146 -  Milano
 info@joeferraro.it
 M.347 975 4961
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon LinkedIn
  • Black Facebook Icon